BANDO DI CONCORSO PER L’AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN

PIANTE OFFICINALI E PREPARAZIONI FITOTERAPICHE”

per l’anno accademico 2019/2020

 

 

Articolo 1
(Indizione)

E’ indetto, per l'anno accademico 2019/2020, il concorso pubblico per titoli per l’ammissione a n. 100 (cento) posti al Corso di Perfezionamento in “PIANTE OFFICINALI E PREPARAZIONI FITOTERAPICHE”, istituito presso il Dipartimento di FARMACIA dell’Università degli Studi di Napoli Federico II con D.R. n. 2674 del 03.08.2009 e modificato con il D.R. 3541 del 12/11/2012. L’Università si riserva di non attivare il Corso qualora il numero degli iscritti sia inferiore a 20 (venti).

Articolo 2
(Requisiti per l’ammissione)

Possono partecipare al concorso tutti coloro che alla data di scadenza del presente bando (20.03.2020) siano in possesso di un titolo di studio appartenente ad una delle seguenti lauree triennali istituite ai sensi del D.M. 509/99 in: Biotecnologie (classe 1); Chimica (classe 21); Professioni sanitarie tecniche (classe SNT/3); Scienze Biologiche (classe 12); Scienze e Tecnologie Agrarie e Forestali (classe 20); Scienze e Tecnologie Farmaceutiche (classe 24) o della laurea specialistica in: Biologia (classe 6/S); Biotecnologie del Farmaco (classe 9/S); Biotecnologie Mediche (classe 9/S); Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (classe 14/S), Farmacia (classe 14/S); Medicina e Chirurgia (classe 46/S); Medicina Veterinaria (classe 47/S); Scienze Biologiche (classe 6/S); Scienze Chimiche (classe 62/S); Scienze della Natura (classe 68/S); Scienze della Nutrizione Umana (classe 69/S); Scienze e Tecnologie Agrarie (classe 77/S), o delle classi corrispondenti ex D.M. 26 luglio 2007 N. 386 istituite ai sensi del D.M. 270/2004 secondo le corrispondenze stabilite dal Ministero o di titolo conseguito presso Università straniera qualora lo stesso sia riconosciuto, dal Consiglio dei Docenti del Corso di perfezionamento, equipollente a quelli richiesti, ai soli limitati fini d’ammissione al concorso medesimo.

 

Articolo 3
(Presentazione della domanda)


La domanda di partecipazione al concorso, redatta in carta semplice su apposito modello (All. 1), dovrà essere indirizzata al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II - Segreteria del Dipartimento di Farmacia, Via Domenico Montesano, 49 - 80131 NAPOLI - e recapitata, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 20.03.2020, a pena d’esclusione dal concorso con una delle seguenti modalità:
1. Consegna diretta al prof. Orazio Taglialatela-Scafati (secondo piano, stanza N09) oppure alle Dr. Carmen Formisano (secondo piano, N13) o Daniela Rigano (terzo piano, N35bis, N36), Dipartimento di Farmacia, Via Domenico Montesano 49 - 80131 Napoli, nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 15.00.
2. Spedizione tramite corriere espresso o con equivalente sistema di spedizione, da inoltrare al suddetto indirizzo. In tal caso, sulla busta contenente la domanda di partecipazione dovrà essere riportata la seguente dicitura: “CONCORSO DI AMMISSIONE PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN “PIANTE OFFICINALI E PREPARAZIONI FITOTERAPICHE” A.A. 2019/2020”.
 
La domanda deve essere redatta in carta libera su apposito modello (all.1) disponibile sul sito web (www.unina.it) e sul sito del Corso di perfezionamento (www.pianteofficinali-prodottifitoceutici.unina.it).

Alla suddetta domanda dovranno essere allegati, a pena di esclusione:
1. Dichiarazione sostitutiva di certificazione del possesso del titolo richiesto con esami di profitto e voti ai sensi degli artt. 75 e 76 del D.P.R. n°445/2000;
2. un plico chiuso indirizzato al Direttore del Corso di Perfezionamento in “PIANTE OFFICINALI  E PREPARAZIONI FITOTERAPICHE”- a.a. 2019/2020, contenente gli eventuali titoli valutabili di cui al successivo art. 5. Di tutto quanto contenuto nel plico dovrà essere redatto apposito elenco da allegare alla suddetta domanda.
           

                                                                                           
Articolo 4
(Selezione)


I partecipanti saranno selezionati attraverso la valutazione dei titoli presentati.

Articolo 5
(Valutazione dei titoli)


I titoli utili ai fini dell’attribuzione del 30% del punteggio complessivo sono:
a. voto di laurea;
b. voto riportato negli esami di profitto del corso di laurea nelle materie attinenti al perfezionamento;
c. tesi di laurea, attestati e/o pubblicazioni in argomento inerente gli argomenti del corso;
d. altri titoli inerenti gli argomenti del corso.
I titoli, di cui ai precedenti punti c e d, con relativo elenco da allegare alla domanda di ammissione, dovranno essere consegnati in originale o in copia conforme a norma di legge.

Titoli valutabili ai fini del punteggio complessivo e relativi criteri di valutazione:
a) voto di laurea:

Voto

Punti

66 - 94

0.0

95

0.5

96

1.0

97

1.5

98

2.0

99

2.5

100

3.0

101

3.5

102

4.0

103

4.5

104

5.0

105

5.5

106

6.0

107

6.5

108

7.0

109

7.5

110

8.0

110 e lode

10.0

b) voto riportato negli esami di profitto del corso di laurea nelle materie attinenti al perfezionamento:
sarà attribuito un punteggio massimo complessivo di punti 4 per gli esami di profitto attinenti le discipline elencate nel successivo art. 11 del presente bando.

c) valutazione tesi di laurea:
tesi compilativa fino a punti 3;
tesi sperimentale fino a punti 6.

d) altri titoli fino ad un massimo di punti 10:

Titolo

punti

Pubblicazioni su riviste a diffusione internazionale

2.0

Pubblicazioni su altre riviste

1.5

Comunicazioni a Congressi Internazionali

1.0

Comunicazioni a Congressi Nazionali

0.5

Diploma di Specializzazione

4.0

Corsi legalmente riconosciuti

1.0

2° Diploma di laurea

4.0

Dottorato di Ricerca

4.0

Borse di Studio Internazionali

4.0

Borse di Studio Nazionali

2.0

I suddetti titoli potranno essere ritirati, a partire dal sessantesimo giorno successivo all'affissione della graduatoria finale, presso il Dipartimento cui afferisce il Corso di Perfezionamento, ed entro il centoventesimo giorno.

Articolo 6
(Comunicazioni)


Tutte le comunicazioni relative al Corso saranno affisse presso l’Albo del Dipartimento di Farmacia sito in Via D. Montesano, 49 - Napoli, sul sito del Dipartimento di Farmacia (http://farmacia.dip.unina.it/) e sul sito del Corso di Perfezionamento (www.pianteofficinali-prodottifitoceutici.unina.it) ed avranno valore ufficiale di notifica per i destinatari.

 

Articolo 7
(Iscrizione al corso)


L’iscrizione si perfezionerà successivamente alla pubblicazione della graduatoria degli ammessi presentando al prof. Orazio Taglialatela-Scafati (secondo piano, stanza N09) oppure alle Dr. Carmen Formisano (secondo piano, N13) o Daniela Rigano (terzo piano, N35bis, N36), Dipartimento di Farmacia, Via Domenico Montesano 49 - 80131 Napoli, la seguente documentazione:

1. domanda d’iscrizione, intestata al Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II"

2. fotocopia dell'attestato di avvenuto versamento del contributo di euro 800,00 (ottocento/00 euro), comprensivo di assicurazione contro gli infortuni, effettuato a mezzo bonifico bancario sul c/c IBAN: IT22J0306903594100000046083. “Iscrizione al Corso di Perfezionamento in Piante officinali e Preparazioni Fitoterapiche - a.a. 2019/2020”.
E’ possibile rateizzare (n. 2 rate) l’importo della quota di iscrizione (800,00 €) nel modo seguente:
1° rata € 400,00 all’atto della presentazione della domanda di iscrizione;
2° rata € 400,00 entro il 12 giugno 2020;

La mancata presentazione di detta documentazione nei termini sopra indicati sarà considerata come tacita rinuncia.
Presso l’Albo del Dipartimento di Farmacia - Via D. Montesano, 49 - 80131 Napoli, sul sito http://farmacia.dip.unina.it/ e sul sito del Corso di Perfezionamento (www.pianteofficinali-prodottifitoceutici.unina.it) saranno resi noti i posti eventualmente ancora disponibili.
Tali posti saranno assegnati, contestualmente ad una dichiarazione di accettazione, secondo l’ordine della graduatoria di merito, a mezzo appello.
Coloro che non si presenteranno nel giorno e nell’ora, che saranno successivamente stabiliti, perderanno, in via definitiva, il diritto all’ammissione al Corso di Perfezionamento.
Gli idonei accettanti ed ammessi con la procedura suesposta dovranno presentare, la documentazione di cui ai punti 1, 2, 3.
Il corso sarà attivato qualora, al termine delle iscrizioni, risulteranno iscritti almeno 20 (venti) partecipanti.

Articolo 8
(Sede del corso)


La sede della Direzione del Corso di Perfezionamento è presso il Dipartimento di Farmacia al quale è demandata la gestione amministrativo-contabile ivi compresa la riscossione del contributo.

Articolo 9
(Durata del corso)


Il Corso prevede un impegno didattico di 1500 ore così ripartite:
150 ore (6 CFU) di didattica frontale, didattica interattiva, attività di laboratorio galenico-erboristico, visite ad aziende erboristiche ed officine fitoterapeutiche ed escursioni didattiche in siti naturalistici; 500 ore (20 CFU) per la preparazione di un erbario; 150 ore (6 CFU) per role-playing e 700 ore (28 CFU) di studio individuale.

Articolo 10
(Finalità del corso)


Il  corso si pone l’obiettivo di:

  • formare professionisti esperti nel campo delle piante officinali che, inseriti nel settore privato e/o pubblico, possano fornire a quanti operano nell’ambito sanitario le conoscenze necessarie e gli strumenti più opportuni per un corretto impiego delle piante officinali nei loro diversi campi d’utilizzazione;
  • formare esperti che, aggiornando su corrette basi scientifiche la loro preparazione e valutandone le caratteristiche, siano in grado di formulare preparazioni erboristiche coniugandone il potenziale terapeutico con il rispetto delle norme del Sistema Sanitario Nazionale;
  • preparare esperti nel campo delle proprietà chimico-farmaco-tossicologiche delle piante officinali e dei processi di preparazione dei fitocomplessi che sappiano correttamente consigliare il consumatore;
  • fornire avanzate conoscenze teoriche e pratiche sulle tecniche di lavorazione e conservazione dei prodotti ottenibili dalle piante officinali.

Articolo 11
(Contenuti del corso)


Il corso si propone di fornire:

  • le conoscenze teoriche e pratiche sulle metodologie per lo studio delle piante officinali;
  • gli aggiornamenti sui presupposti scientifici per un corretto uso delle piante officinali;
  • le conoscenze necessarie per valutare le caratteristiche e gli usi dei principali prodotti fitoterapici.

 

L’attività didattica frontale verterà su argomenti inerenti le seguenti discipline: Botanica Farmaceutica, Farmacognosia, Fitochimica e fitoterapia, Chimica e tecnologia degli Aromi, Scienza dell’Alimentazione, Chimica farmaceutica, Laboratorio di galenica officinale, Legislazione erboristica, Merceologia, Prodotti cosmetici, Tecniche di comunicazione, Tecnica Farmaceutica.

Articolo 12
(Diario delle lezioni)


Il diario delle lezioni sarà pubblicato, terminate le iscrizioni, presso l’Albo del Dipartimento di Farmacia sito in Via D. Montesano, 49 – Napoli, sul sito http://farmacia.dip.unina.it/ e sul sito (www.pianteofficinali-prodottifitoceutici.unina.it).
Le lezioni si terranno a cadenza bisettimanale, il sabato dalle ore 9.00 alle 18.00 e la domenica dalle ore 9.00 alle 13.00, con inizio nel mese di marzo/aprile 2020. 

Articolo 13
(Organizzazione didattica)


Il Corso si svolgerà su base annuale, le date di svolgimento del Corso saranno individuate nell’ambito della programmazione didattica del Dipartimento e comunicate all'inizio del corso.

Art. 14
(Obbligo di frequenza)


La frequenza al Corso è obbligatoria nella misura dell’80% del totale dell’impegno previsto. Sono previste prove intercorso che saranno considerate parte integrante della prova finale. Le prove intercorso sono rappresentate dall’allestimento dell’erbario e dalle relazioni sulle prove di laboratorio e sulle visite alle aziende. Ai fini del giudizio finale è indispensabile la consegna del 70% delle relazioni e dell’erbario.

Articolo 15
(Esame finale)


Al termine del Corso coloro che avranno raggiunto i requisiti di cui all’art. 14 potranno sostenere l’esame finale consistente in un questionario con risposte a risposte multiple ed aperte.

 Articolo 16
(Rilascio del titolo)


Al termine del Corso il Direttore presenta alla Facoltà una relazione sull’attività svolta e, quale delegato del Rettore, dopo opportuna verifica delle presenze e del superamento dell’esame finale, rilascia ai partecipanti il relativo attestato ai sensi dell’art. 17 del D.P.R. 162/82 e l’attestato di frequenza previsto dall’art. 6 della legge 341/90.

 Articolo 17
(Obbligo ECM)


La frequenza del corso di perfezionamento esonera dall’obbligo degli ECM così come previsto da Circolare del Ministero della Salute n. 448 del 05.03.2002 – G.U. n.110 del 13.05.2002.

Articolo 18
(Accesso agli atti)


Il Segretario del Dipartimento di Farmacia è responsabile di ogni adempimento inerente il presente procedimento concorsuale.
Per quanto non previsto dal presente articolo, si rinvia alle disposizioni dettate dalla Legge 7 Agosto 1990 n° 241 e successive modifiche ed integrazioni e relativo Regolamento di attuazione approvato con D.R. n°3182 del 29 Settembre 2008.

Articolo 19
(Trattamento dei dati personali)


I dati personali forniti dai candidati, ai sensi del D.Lgs. 196/2003, saranno raccolti presso il Dipartimento di Farmacia per le finalità di gestione dell’ammissione e saranno trattati anche successivamente alla eventuale iscrizione al corso, per finalità inerenti e conseguenti alla gestione del rapporto medesimo.
L’interessato gode dei diritti previsti dall’art. 7 del citato D.Lgs. tra cui quello di accesso ai dati che lo riguardano.

Articolo 20
(Rinvio)


Per quanto non contemplato dal presente bando, si rinvia alle disposizioni contenute nello Statuto e nei Regolamenti di questo Ateneo, nonché alla disciplina legislativa vigente.

 

Napoli, 05 Marzo 2020


 

All. n°1